A SPASSO IN EUROPA | 

Storia, arte, paesaggi e folclore, l'Andalusia come un manto multicolore che narra la passione, la vitalità, la fantasia di una terra che renderà il viaggio indimenticabile.

Una regione ricca di città, angoli di mare, parchi incontaminati e tantissime bellezze storiche, artistiche e naturali da scoprire e da esplorare.

La solare Andalusia, terra di aranci, gerani e gelsomini, giardini lussureggianti, splendenti tesori dell’architettura araba e cristiana, come Siviglia e il suo dedalo di vicoletti tra le case immacolate; Cordova con la suggestiva Moschea di marmo e granito; fino a Granada, la città del flamenco e dell'Alhambra. Un sogno a occhi aperti.

Terra di cultura, storia, festa, natura e ottima gastronomia. Potrete conoscere la cultura dell’Andalusia percorrendo i suoi spazi dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il tour comincerà da Siviglia, il cuore dell’Andalusia che possiede un complesso monumentale iscritto nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Situata sulle rive del fiume Guadalquivir, Siviglia ha ereditato il ricco patrimonio arabo e l’antica condizione di prospero porto commerciale con le colonie d’America. Il capoluogo andaluso sprizza allegria e vitalità in ciascuna delle vie e delle piazze che conformano il centro storico, al cui interno si trovano l'Alcazar e i suoi giardini, la Basilica con la torre della Giralda da cui godere un panorama mozzafiato e i quartieri dal profondo sapore popolare come Triana e La Macarena. Da Siviglia si andrà a Cordova, splendida e storica città in un ansa del fiume Guadalquivir. Il fascino del suo centro storico è dovuto alla bellezza dei suoi monumenti e alla grandezza moresca di cui è esempio l’imponente e maestosa Mezquita, con la foresta di archi e colonne simbolo della gloria di Al-Andalus, ma anche ai patios e ai vicoli medioevali, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Nell’VIII secolo, dopo la conquista moresca, Cordoba era una città estremamente prestigiosa, ricca di innumerevoli palazzi, eleganti edifici pubblici e 300 moschee, tanto da rivaleggiare con Costantinopoli come capitale dell’arte, della cultura e delle scienze. Nel corso dei secoli, il dominio cristiano l’ha trasformata e arricchita con nuove strutture come l’Acazar de los Reyes Cristianos e la Torre Fortaleza de la Calahorra. Lascerete, quindi, la sua atmosfera rilassata per raggiungere la monumentale città di Granada, ai piedi della Sierra Nevada, tra le sponde del Mediterraneo e l’entroterra andaluso, famosa per il suo fascino ispano-mediorientale.

Nel centro della città troverete numerosi edifici in stile nazari, i bagni arabi e il tortuoso quartiere moresco di Albaicín, ma la meraviglia di Granada, e il suo monumento più famoso, è senza dubbio l’Alhambra, la suggestiva fortezza araba, ricca di palazzi decorati e circondata dal verde. Inoltre Granada vanta una cattedrale rinascimentale risalente al 16° secolo intorno alla quale troverete numerose testimonianze del passato moresco, ebraico e cattolico della città. Oltre alle sue bellezze storico-architetturali che narrano più di mille anni di storia, Granada vanta una vivace movida universitaria e numerose e partecipate manifestazioni, sia religiose che laiche.

Ultima città, non per interesse, sarà Malaga, detta anche la capitale della Costa del Sol, un’importante città storica e ambita meta turistica grazie alla sua vita culturale molto intensa e alla presenza del Museo Pablo Picasso e a oltre 30 strutture museali. Il centro storico di Malaga è ricco di monumenti, tra cui l’Alcazaba, il Teatro Romano e il Castillo de Gibralfaro, stradine antiche e grandi viali alberati chiusi al traffico, ideali per rilassanti passeggiate e per fare shopping.

Malaga è nota anche per la sua calda accoglienza e per le sue specialità enogastronomiche come la frittura malagueña, un fritto misto a base di pesce, acciughe e calamari e il suo “vino di montagna”.

Itinerario di 7 giorni/6 nottI

2 notti a Siviglia, 1 notte a Cordova, 2 notti a Granada, 1 notte a Malaga.

Trattamento di pernott. e prima colazione.

 

Primo giorno

Arrivo all'Aeroporto di Siviglia, trasferimento libero in Hotel. In serata, spettacolo di Flamenco con Cena. Pernottamento.

Secondo giorno

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata al giro turistico della città, cuore vero della cultura Andalusa e della Spagna con tutti i suoi simboli. Rientro in Hotel e pernottamento.

Terzo giorno

Dopo la prima colazione, partenza in treno per Cordoba. Trasferimento in Hotel e sistemazione. Pomeriggio dedicato alla visita libera della città e della sua iconica Mezquita. 

Cena in Hotel e pernottamento.

Quarto giorno

Dopo la prima colazione, partenza in treno per Granada, ai piedi della Sierra Nevada, ed una delle città più interessanti dell'Andalusia orientale. Sistemazione in Hotel e pomeriggio dedicato alla prima scoperta della città coi quartieri Albaizyn e Sacromonte. Rientro in hotel e pernottamento.

Quinto giorno

In mattinata, tour con guida alla scoperta della Granada storica, dai musulmani all'epoca cristiana. Nel pomeriggio visita al monumento più popolare della Spagna il Generalife e la parte più antica dell'Alhambra, l'Alcazaba​. Rientro in hotel e pernottamento.

Sesto giorno

Prima colazione in Hotel e trasferimento in treno a Malaga. Arrivo e sistemazione in Hotel. Pomeriggio dedicato  alla visita libera della vicina città di Malaga che sotto lo sguardo attento del Castello di Gibralfaro è una città allegra e vivace, ricca di scorci incantevoli. Pernottamento.

Settimo giorno

In mattinata trasferimento in Aeroporto e partenza per il rientro in Italia.

La vostra vacanza INTRENO è sempre disegnata su misura adattandola alle vostre esigenze. Contattateci per un preventivo.

1000MONDI SAS - C.so STRADA NUOVA 77 PAVIA - T.0382539753 F.0382539752 - P.IVA 02358310189 - AUT.716/2011

Photo Credits

Scrivici