nuovo_logo_intreno.png

Rotaie Lontane

Incredibili itinerari ferroviari in giro per il mondo, viaggiando sia di giorno ma anche di notte, quando il sole tramonta e il paesaggio fuori scompare per lasciare spazio a lampi di ombre. 

L'America dei Presidenti

Tre città e tre anime differenti, tre storie uniche, nel passato di una nazione protagonista della storia. 

Un viaggio nel passato e nel presente degli Stati Uniti, attraverso i simboli istituzionali che costituiscono le fondamenta della società americana.

presidenti.jpg

1° GIORNO NEW YORK-WASHINGTON D.C. 

Partenza in treno per Washington D.C. Resto della giornata a disposizione. In serata, sotto le stelle, Washington vi apparirà al suo meglio dai ponti del battello su cui cenerete, ammirando alcune attrazioni della città. Trasferimento libero in hotel e pernottamento.

2° GIORNO WASHINGTON D.C. 

Giornata dedicata alla visita della città a bordo dell’autobus panoramico hop-on hop-off, con la libertà di scendere e risalire nei punti di interesse della città. Scoprite gli edifici storici sino all'urbanistica moderna. La Casa Bianca, il Campidoglio, il Museo dell'Aria e dello Spazio, il Monumento di Washington, il Memoriale di Jefferson, il Memoriale di FDR e il Memoriale di Lincoln sono solo alcuni dei luoghi di interesse storici coperti dall'itinerario. Da non perdere, poi, il centro storico della città passando dal famoso Teatro Ford prima di rivelarvi il fascino del vecchio mondo di Georgetown ed attraversare il fiume Potomac per raggiungere il Pentagono e il Cimitero Nazionale di Arlington. 

Rientro libero in hotel e pernottamento.

3° GIORNO WASHINGTON D.C.-PHILADELPHIA 

Partenza in treno per Philadelphia,  città di ridotte dimensioni e facilmente girabile, anche senza i mezzi pubblici. Una delle attrazioni principali della città è l’Independence National Historical Park, un parco situato nella zona vecchia della città dove si trovano edifici in cui si svolsero avvenimenti legati alla rivoluzione americana; l’edificio principale da visitare è l’Indipendence Hall, il palazzo in cui furono scritte la dichiarazione d’indipendenza e la costituzione. All’interno di questo grande parco i turisti possono rivivere un periodo fondamentale della storia americana. In serata, cena nella più antica taverna di Filadelfia fondata nel 1773.

Rientro libero in hotel e pernottamento.

4° GIORNO PHILADELPHIA-NEW YORK 

Mattinata a disposizione per la visita di Old City (città vecchia), una zona della città che dopo essere stata in degrado negli anni ’50 e ’60 è stata riqualificata negli anni ’70 con la trasformazione di magazzini abbandonati in bar, gallerie e ristoranti. Nella Old City un luogo molto interessante da vedere è Elfreth’s Alley, una via che ricorda la Philadelphia delle origini in cui vi sono edifici del XVIII e del XVIIII secolo in ottimo stato di conservazione. . Fine dei servizi.

L'itinerario qui proposto ha la sua naturale collocazione che un presoggiorno a New York di durata variabile a seconda delle vostre preferenze e di una prosecuzione da Philadelphia  per il rientro in Italia o per altra destinazione.

The Rocky Mountaineer

Il tracciato della leggendaria “Canadian Pacific Line”, esperienze visive che offrono forti emozioni: laghi, torrenti, foreste, cascate, ghiacciai, cime innevate, pascoli, e i famosi canyon delle Montagne Rocciose. 

E' il Canada del Rocky Mountaineer che in due giorni vi porterà dalla British Columbia fino allo Stato dell'Alberta a bordo di

carrozze con ampie vetrate panoramiche, sentendo il vento in faccia con le magnifiche viste dalla piattaforma esterna posteriore.

rockymoun.jpg

1° GIORNO BANIFF
Arrivo all’aeroporto internazionale di Calgary e trasferimento, percorrendo la zona collinare che prelude alle Montagne Rocciose, a Banff presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento. 

2° GIORNO BANIFF
Colazione libera. Giornata a disposizione per compiere l’escursione in funivia sulla cima della Sulphur Mountain e godere di un panorama mozzafiato sulle montagne circostanti ed il Parco Nazionale. Pasti liberi. Pernottamento. 

3° GIORNO JASPER
Colazione libera. Trasferimento a Jasper  per l'escurzione sul Columbia Icefield attraverso la panoramica strada dei ghiacciai Icefield Parkway. Soste lungo il percorso a Peyto Lake, al Bow Lake e al ghiacciaio Crowfoot prima di raggiungere il Columbia Icefield: questo imponente ghiacciaio, che si estende per 325 chilometri, rappresenta una delle più grandi masse di ghiaccio a sud del Circolo Artico. Potrete dunque avventurarvi sul ghiacciaio Athabasca a bordo di uno speciale veicolo Ice Explorer e provare  un’esperienza mozzafiato di camminare sul ghiacciaio. Pasti liberi. Pernottamento a Jasper. 

4° GIORNO JASPER

Intera giornata a disposizione a Jasper per escursioni individuali.

5° GIORNO KAMLOOPS / VANCOUVER (in treno – 350 Km circa)
Trasferimento dall'hotel a stazione di  Banff per il viaggio a bordo del treno Rocky Mountaineer attraverso la “cowboy country”. Colazione e pranzo a bordo del treno. Arrivo alla stazione ferroviaria di  Kamloops, trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

6° GIORNO VANCOUVER

Colazione libera. Trasferimento dall'hotel a stazione di  Kamloops per il viaggio a bordo del treno Rocky Mountaineer. Colazione e pranzo a bordo del treno. Arrivo alla stazione ferroviaria di  Vancouver, trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

7° GIORNO VICTORIA
Colazione libera. Intera giornata dedicata all’escursione in battello a Victoria. La visita comincia con una crociera attraverso i paesaggi scenici delle Gulf Island ed include anche una sosta ai famosi Butchart Gardens. Pranzo libero. Si prosegue quindi con una visita della città di Victoria, caratterizzata da edifici e giardini storici: il Beacon Hill Park, il Royal Museum, gli edifici del Parlamento, le esclusive abitazioni di Uplands e della Oak Bay. Rientro a Vancouver nel tardo pomeriggio. Cena libera e pernottamento a Vancouver. 

8° GIORNO VANCOUVER
Colazione libera. Pasti liberi. Giornata a disposizione fino al trasferimento all’aeroporto di Vancouver.

The Ghan

Preparatevi ad attraversare l'Australia da Sud a Nord a bordo del Ghan, il leggendario treno in attività dal 1929, percorrendo 3000 km. 

Salite sul Ghan a Adelaide e osservate le lussureggianti colline verdi dell'Australia Meridionale che si trasformano nel selvaggio outback, il rosseggiante Red Centre e finalmente lo splendore tropicale del Top End. 

Il nome GHAN è la contrazione di “The Afghan Express”: infatti prima della costruzione della ferrovia, il tragitto veniva percorso da carovane di cammelli provenienti dall’Afghanistan.

ghan.jpg

1° GIORNO ADELAIDE

Presentazione in stazione almeno un'ora prima della partenza.
Il tragitto fino ad Alice Springs si snoda attraverso alcune delle zone più remote e belle dell’Australia. Dopo le località costiere di Coonamia e Port Augusta, inizia il viaggio all'interno del continente, sfiorando i Flinders Ranges. Nella notte si attraversa Manguri, non lontano dalla città mineraria sotterranea di Coober Pedy e la "dog fence", lo steccato più lungo del mondo.

2° GIORNO ALICE SPRINGS

Alle prime luci dell'alba sosta a Marla, una sperduta località, con qualche decina di abitanti, per assaporare l'atmosfera del vero Outback. Si entra nel Northern Territory attraversando la piccola città del bush di Kulgera, le dune rosse, la vegetazione ed il sabbioso fiume Finke. Mattinata a disposizione per ammirare i panorami multicolori che si alternano. Arrivo ad Alice Springs alle 13.45. Tempo a disposizione per una breve visita della cittadina prima di riprendere il viaggio alle ore 18.00. Pernottamento a bordo.

3° GIORNO DARWIN

Alle ore 09.00 arrivo a Katherine. Tempo a disposizione per escursioni facoltative lungo le caratteristiche gole, per incontrare le locali comunità aborigene o per visitare la cittadina. Proseguimento alle ore 13.00 verso Darwin con arrivo alle 17.30.

Partenze ogni domenica alle ore 12.15 da Adelaide, con arrivo a Darwin due giorni dopo alle 15.30. 

Non opera da metà dicembre a metà gennaio.

Disponibili anche gli itinerari

Adelaide-Alice Springs, 2gg/1nt  o Adelaide-Darwin, 3gg/2nt o Darwin-Adelaide, 4gg/3nt

Flamsbana

Flamsbana (Flam Railway) è uno degli  itinerari più belli e avventurosi del Vecchio Continente. 

Questa la linea collega Oslo a Bergen, in Norvegia, si tratta della ferrovia più "alta" del Nord Europa, con dei dislivelli tali da rendere necessari ben cinque sistemi di freno nelle locomotive. 

Lo scenario è tra i più incantevoli: sette ore di viaggio, tra fiordi, ghiacciai e cime innevate, un percorso che si snoda anche attraverso un tunnel a spirale fra le rocce della montagna e al suo punto più alto attraversa la steppa glaciale dell'altopiano più grande d'Europa. 

flam.jpg

1° GIORNO OSLO

Arrivo individuale a Oslo. Trasferimento in albergo. Cena libera. Pernottamento in albergo.

2° GIORNO OSLO

Giornata dedicata alla scoperta della capitale norvegese: il duomo, la via pedonale Karl Johan, il Palazzo Reale, il Municipio, sede del ricevimento Nobel, il quartiere Aker Brygge di tendenza, e pieno di locali sull’acqua e con le sue architetture avveniristiche, l’Opera house e la Galleria Nazionale dove si può ammirare il famoso quadro del pittore Edward Munch, l’Urlo e la bella fortezza di Akershus. Possibilità di escursione facoltativa alla penisola di Bigdoy per visitare il museo delle Navi Vichinghe e il museo della nave polare Fram. La penisola si raggiunge con una piacevole navigazione in battello di circa venti minuti. Pernottamento in hotel.

3° GIORNO OSLO/FLAM

In mattinata partenza da Oslo per Myrdal e prosecuzione per Flam con la FlamsbanaIl, ammirando i  fiumi che scavano col loro corso le profonde gole, cascate che si gettano da ripide montagne innevate e fattorie montane aggrappati ai costoni di roccia. Arrivo dopo circa un’ora a Flam, la deliziosa località a fondo fiordo. Qui si può godere di un tempo molto piacevole con passeggiate serali o attività in bicicletta noleggiabile in loco, oppure un’emozionante gita in motoscafo, alla scoperta dei segreti del Naerofjord, costeggiando molto da vicino rocce e cascate. 

Pernottamento.

4° GIORNO FLAM/BERGEN

Dopo la colazione, partenza battello per la minicrociera sul Sognefjord, il fiordo più lungo e profondo della Norvegia che si insinua per più di 200 chilometri fino ai piedi dello Jotunheimen. Questa zona viene considerata una delle mete più belle al mondo. Arrivo a Gudvangen dove proseguirete in bus per Voss. Da qui prosecuzione in treno per Bergen. Sistemazione in hotel e pernottamento.

5° GIORNO BERGEN

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla scoperta della cittadina: le casette di legno che risalgono ai tempi della Lega anseatica che commerciava nei mari del Nord nel 1500, il mercato del pesce, dove si possono acquistare ed assaggiare il salmone norvegese, i gamberetti, il merluzzo e tante altre specialità ittiche come le aragoste o il granchio reale e dove si può anche cenare. Pernottamento in hotel.

6° GIORNO BERGEN

Prima colazione in albergo. Trasferimento libero in aeroporto e riento in Italia con volo di linea.

Possibilità di itinerario inverso o di combinabilità per successivo imbarco su Hurtigruten.

L'itinerario è disponibile tutti i giorni dell'anno.
 

La Transiberiana

La Transiberiana è la più lunga linea ferroviaria che sia mai stata concepita dall'essere umano, che va da Mosca a Vladivostok attraversando da est ad ovest la Russia. La ferrovia, costruita nel XIX secolo, collega le città più grandi della Siberia e dell’Estremo Oriente russo, attraverso otto fusi orari. Le principali città dislocate lungo la tratta della Transiberiana sono Mosca, Ekaterinburg, Novosibirsk, Krasnojarsk, Irkutsk, Khabarovsk, Vladivostok. La tormentosa e difficile costruzione della Transiberiana cominciò intorno al 1837; nel 1898 fu costruito il piccolo centro di Novonikolaevsk che diventò il grande centro della Siberia con il nome di Novosibirsk. Nello stesso anno il primo treno arrivò ad Irkutsk lungo la sponda del lago Bajkal, e la ferrovia continuò il suo percorso verso oriente. L’ultima tratta della ferrovia Vladivostok – Khabarovsk fu costruita nel 1897. L’impegno e la fatica di migliaia di contadini e deportati hanno contribuito alla realizzazione del titanico progetto: la Transiberiana. 

transib.jpg

1° GIORNO MOSCA

Mosca Arrivo individuale a Mosca. Trasferimento in albergo. Cena libera. Pernottamento in albergo.

2° GIORNO IN TRENO

In treno per Kazan Prima colazione in albergo, chek out dall’ hotel. Intera giornata a disposizione per visite di particolare interesse. Trasferimento libero in stazione e partenza a bordo del treno di linea diretto a Kazan. Pernottamento a bordo del treno.

3° GIORNO KAZAN

Arrivo a Kazan. Pasti liberi. In mattinata visita della visita città, centro della Repubblica Autonoma del Tatarstan. La città possiede un favolistico Cremlino, inserito nel patrimonio dell’Unesco dal 2000. Interessanti sono anche le torri e le mura, erette nel XVI e XVII secolo, in seguito ricostruite, la moschea QolSarif, ricostruita all’interno del Cremlino e la Casa del Governatore, ora Palazzo del Presidente del Tatarstan (esterni). Pomeriggio a disposizione. Trasferimento in auto privata in albergo. Sistemazione e pernottamento.

4° GIORNO KAZAN

Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione. Pernottamento in hotel.

5° GIORNO KAZAN/EKATERINBURG

Arrivo individuale a Kazan. In mattinata visita della visita città, centro della Repubblica Autonoma del Tatarstan. La città possiede un favolistico Cremlino, inserito nel patrimonio dell’Unesco dal 2000. Trasferimento in auto privata alla stazione. Sistemazione a bordo del treno di linea diretto a Ekaterinburg. Pernottamento a bordo del treno. Pasti liberi. 

5° GIORNO EKATERINBURG 

Ekaterinburg Arrivo a Ekaterinburg, capitale degli Urali. Fondata nel 1723 dallo Zar Pietro I, centro dell’industria metallurgica, dal XX secolo è diventata uno dei più grandi ed importanti centri finanziari, industriali e culturali della Russia. A ovest della città è situato il confine geografico tra l’Europa e l’Asia. Mezza giornata di tour panoramico. Pasti liberi. Pernottamento in albergo. 

6° GIORNO EKATERINBURG/NOVOSIBIRSK 

Prima colazione in hotel. Trasferimento in auto privata in stazione e sistemazione a bordo del treno di linea diretto a Novosibirsk. Pasti liberi. Pernottamento a bordo. 

7° GIORNO NOVOSIBIRSK

Arrivo a Novosibirsk, città con oltre un milione di abitanti, la terza della Russia e la più grande della Siberia. È stata fondata nel 1893 come punto di costruzione del ponte ferroviario sul fiume Ob. La sua importanza è accresciuta nella metà del XX secolo dopo il completamento della ferrovia che collega Novosibirsk all’Asia Centrale e il Mar Caspio. Mezza giornata di visita della città. Sistemazione e pernottamento in albergo. Pasti liberi .

8° GIORNO NOVOSIBIRSK 

Prima colazione in albergo. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per Mosca con volo di linea.

Itinerari combinabili:

Italia - Mosca - Kazan e ritorno 

Italia - Mosca - Novosibirsk e ritorno 

Italia - Mosca - Irkutsk, Krasnojarsk e ritorno 

Italia - Mosca - Kazan - Novosibirsk - Irkutsk, Krasnojarsk e ritorno 

Italia - Mosca - Novosibirsk - Irkutsk, Krasnojarsk e ritorno ​

Il Treno Proiettile

Grazie a una rete di treni super veloci, i famosi Shinkansen o dangan ressha (treni proiettile), che viaggiano alla velocità di 300 km all’ora, in Giappone viaggiare in treno costituisce spesso il modo più comodo e sicuramente il più veloce per spostarsi da una parte all’altra del Paese. 

La parola Shinkansen che indica la linea e non il singolo convoglio, letteralmente significa  "nuovo tronco ferroviario" perchè per raggiungere velocità di transito elevate è stato necessario progettare ex novo le linee.

giappo.jpg

1° GIORNO TOKYO

Arrivo a Tokyo e bus navetta per l’albergo. Sistemazione nelle camere e pernottamento. 

2° GIORNO TOKYO

Giornata a disposizione per la visita di Tokyo (biglietti per i mezzi pubblici non inclusi). Pernottamento. 

3° GIORNO TOKYO

A partire da questo giorno si può utilizzare il JR Pass per muoversi in libertà alla scoperta dei dintorni di Tokyo. Consigliamo la visita di Nikko, ricca di bellezze architettoniche e naturali che ha nel Santuario di Toshogu il suo punto focale. La località dista circa 150 km dalla capitale e si raggiunge in meno di due ore, facendo solo un cambio treno a Utsunomiya. Rientro a Tokyo e pernottamento. 

4° GIORNO TAKAYAMA

In mattinata partenza per la deliziosa cittadina di Takayama situata a ridosso delle alpi giapponesi. Si raggiunge in circa 4 ore con un cambio treno a Nagoya. Cena tipica e pernottamento in ryokan in camera tradizionale giapponese dormendo sul Tatami. 

5° GIORNO TAKAYAMA-SHIRAKAWAGO/KANAZAWA 

In mattinata partenza per Kanazawa con l’autobus di linea prenotato. Lungo il tragitto sosta a Shirakawago famosa per le tipiche case dal tetto spiovente di paglia. Tempo a disposizione per la visita in libertà e proseguimento in bus fino a Kanazawa. Sistemazione in albergo e pernottamento. 

6° GIORNO KANAZAWA-KYOTO

In mattinata tempo a disposizione per visitare la città in autonomia. Nel pomeriggio utilizzando il Jr Pass percorrerete in treno i circa 220 km che vi separano da Kyoto. Arrivo nell’antica capitale imperiale in serata e sistemazione in albergo. Pernottamento. 

7° e 8° GIORNO KYOTO 

Giornate a disposizione per la visita in libertà di Kyoto e i suoi dintorni. Da non perdere la visita di Nara. Il Tempio di Todaiji, che ospita il Grande Budda di Nara, è il più celebre tra i monumenti antichi della città, altrettanto famoso il “Parco dei cervi” dove questi aggraziati animali vivono in libertà. Nara si raggiunge in 45 minuti di treno sulla JR Nara Line. 

9° GIORNO KYOTO-OSAKA (AEROPORTO) 

Trasferimento in treno per l'Aeroporto. Partenza per il rientro.

La vostra vacanza INTRENO è sempre disegnata su misura adattandola alle vostre esigenze. Contattateci per un preventivo.

inTreno

1000MONDI SAS - C.so STRADA NUOVA 77 PAVIA - T.0382539753 F.0382539752 - P.IVA 02358310189 - AUT.716/2011